Presa in carico dello specialista

L’ Azienda USL Umbria 1 per specifiche condizioni cliniche (patologie relatiive alla gastroenterologia, oncologia e cardiologia) ha attivato la presa in carico dello specialista per la prescrizione diretta di eventuali esami diagnostici aggiuntivi, senza rinviare gli assistiti ai medici di famiglia o pediatri.


La procedura è già partita il 1 luglio per l’esame mammografico in Senologia (una volta effettuata la prestazione, la donna riceve nella stessa seduta la prenotazione del successivo controllo oltre che degli esami di approfondimento)


Sarà attivata a settembre per la Gastroenterologia e da dicembre per la Cardiologia e per l’Oncologia (in parte già attiva), cioè per quelle prestazioni dove si registrano le maggiori criticità e che comportano anche situazioni cliniche ad alto rischio di inappropriatezza.

Ultimo aggiornamento: 23/08/2016