Progetto: BIRTH - Better Integration Rate Through maternal and child Healtcare

Il progetto intende:

- efficientare il sistema di mediazione culturale in Sanità dell'Umbria, prevedendo la strutturazione di un Centro di Coordinamento Regionale c/o l'ASLUmbria 1 che funzioni 'come un 118' e che colleghi tempestivamente mediatrici qualificate delle diverse etnie e dei diversi territori con operatori sanitari e le utenti dislocate nel territorio;


- sperimentare questa prima forma di collegamento tra le istituzioni sanitarie umbre nel contesto
dei servizi dell'area materno-infantile, in cui gli indicatori di iniquità nell'accesso appaiono preoccupanti;


- intervenire su questo punto strutturando servizi di mediazione per le migranti che coprano tutto il periodo nascita e le prestazioni sanitarie dell'area materno infantile, sia con servizi programmati che d'urgenza;


- prevedere servizi informativi che facilitino l'accesso delle donne ai servizi sanitari dell'area materno infantile, anche in ottica di prevenzione, di diagnosi precoce, di supporto al percorso
nascita;


- supportare le donne migranti nel percorso nascita sperimentando nuovi servizi, anche importando quelle che una valutazione a medio termine avrà indicato come buone prassi a livello regionale;


- condividere con l'ASLUmbria2 (Rete Relazione) il processo avviato con i precedenti FEI, prevedendo servizi comuni;


- rendere i servizi di mediazione più coerenti con le esigenze delle migranti, coinvolgendo le Ass.ni che le rappresentano nei tavoli di organizzazione dei servizi.



Scarica il Progetto BIRTH



 Consulta l'elenco delle MEDIATRICI per il Progetto BIRTH


Vai alla pagina del Servizio di Mediazione Culturale per scaricare l'avviso per l'iscrizione alla banca dati anagrafica dei Mediatori Culturali



Vai alla sezione "Gravidanza" per scaricare le schede informative


Vai alla sezione "Bambini" per consultare le guide multilingue che contengono informazioni e consigli utili per la tutela del benessere dei bambini fin dalla nascita.


Ultimo aggiornamento: 14/04/2016