Servizio Sanitario Regionale Azienda USL Umbria n.1

Centro Servizi GROCCO - Perugia


Centro Servizi Grocco
Indirizzo: Via della Pallotta 42, Perugia
Tel. 075 5416128

Il Centro servizi Grocco riunisce una serie di servizi territoriali, comprese due strutture residenziali, afferenti al Distretto del Perugino e un servizio del Dipartimento di Prevenzione.
Cliccare sui singoli titoli sotto elencati per maggiori dettagli e informazioni.

Servizi territoriali Distretto del Perugino:

SERVIZIO DI CONTINUITA’ ASSISTENZIALE (ex GUARDIA MEDICA)
Ambulatorio medico che garantisce prestazioni sanitarie ambulatoriali o domiciliari “non differibili” che richiedono l’intervento o il consulto di un medico nelle seguenti fasce orarie non coperte dai Medici di Medicina Generali / Pediatri di Libera Scelta e dalle AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali):
• orari notturni ore 20.00-08.00
• giorni festivi e prefestivi ore 08.00-20.00

AFT PERUGIA CENTRO – Ambulatorio Aggregazione Funzionale Territoriale
Ambulatorio che, per garantire l’attività ambulatoriale diurna h12, integra gli orari di ambulatorio del proprio medico di famiglia nelle seguenti fasce orarie diurne:
• dal lunedì al venerdì  ore 12.00-16.00
• sabato ore 08.00-14.00

RIABILITAZIONE TERRITORIALE ADULTI – DISTRETTO DEL PERUGINO
Riabilitazione AMBULATORIALE o domiciliare per persone non trasportabili, valutazione funzionale e ambientale per la fornitura di ausili, rieducazione motoria con attività periodiche in palestre adeguatamente attrezzate

RIABILITAZIONE RESPIRATORIA E PREVENZIONE TISIOPNEUMOLOGICA
Diagnosi e Cura delle Malattie Respiratorie nell’adulto ed in età pediatrica, Diagnosi e cura dei Disturbi Respiratori nel Sonno, Diagnosi e trattamento della Patologia Allergica Generale e Respiratoria, Cura e Prevenzione della Malattia Tubercolare.

NEUROPSICHIATRIA E RIABILITAZIONE ETA’ EVOLUTIVA
Prevenzione, diagnosi e terapia dei disturbi neuropsicomotori e sensoriali da 0 a 18 anni: valutazione neuropsichiatrica infantile, neuro-psicologica, oculistica, ortopedica e fisiatrica, otorino-audiologica, fisioterapica, logopedica, riabilitazione neuromotoria, psicomotoria, cognitiva, sensoriale, comunicativp-linguistica e neuropsicologica individuale o di gruppo)

NEUROPSICHIATRIA E PSICOLOGIA CLINICA DELL’ETA’ EVOLUTIVA
Cura dei disturbi mentali e psicologici nei minori da 0 a 14 anni : disturbi dello spettro autistico e disturbi psicotici, disturbi di personalità, disturbi del comportamento, disturbi post-traumatici, condizioni di abuso e maltrattamento, disturbi emozionali ed affettivi come disturbi di ansia, depressione, difficoltà psicologiche transitorie come crisi evolutive, reazioni ad eventi della vita, ecc.

CARDIOLOGIA RIABILITATIVA E PREVENZIONE PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI
Attività terapeutica e riabilitativa dopo evento cardiaco, per esempio, infarto miocardico, sindrome coronarica, intervento cardochirurgico, ecc. iter diagnostico-terapeutico-riabilitativo a breve e lungo termine, per accompagnare il paziente al miglior recupero possibile della funzionalità cardiovascolare e alla ripresa delle attività quotidiane.

Strutture residenziali Distretto del Perugino:

R.S.A. “Casa dell’Amicizia A. Seppilli”
La Residenza Sanitaria Assistita fornisce ospitalità, prestazioni sanitarie assistenziali e di recupero a persone anziane e adulte che non ncessitano di ricovero ospedaliero, ma che non sono neppure assistibili al domicilio, in quanto clinicamente complessi, con necessità di valutazioni multidisciplinari, di ulteriori cure o controlli clinici, di riabilitazione per il ripristino dei livelli di autosufficienza e di assistenza infermieristica estensiva non domiciliare.

R.P. “Casa dell’Amicizia A. Seppilli”
La Residenza Protetta accoglie permanentemente, anziani non autosufficienti, con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste stabilizzate, non curabili a domicilio e che non necessitano di prestazioni sanitarie complesse.

Nell’ambito del Dipartimento di Prevenzione:

MEDICINA DELLO SPORT - Distretto del Perugino
Visite per l'accertamento dell'idoneità alle attività sportive agonistiche e non e dell'educazione sanitaria finalizzata alla promozione di attività sportiva.




Ultimo aggiornamento: 19/09/2018