DISTRUZIONE ALIMENTI

Per effettuare la richiesta di distruzione di alimenti non commestibili il titolare dell'impresa alimentare deve inviare al distretto di riferimento del Servizio una richiesta formale, in carta semplice, contenente le seguenti indicazioni:

Generalità del legale rappresentante e/o richiedente
Ditta interessata alla distruzione
Tipologia dell'attività del'impresa alimentare
Sede operativa
Motivazione della distruzione
Ditta incaricata allo smaltimento
Data, ora e luogo della presa in carico della merce da distruggere

Inoltre deve essere allegato:

1. un elenco dettagliato in duplice copia dei prodotti da distruggere indicando tipologia del prodotto e relativa quantità;

2.  € 98.90 (la modalità di pagamento dovrà essere concordata con il personale del Servizio I.A.N. o I.A.O.A.)

La prestazione è rivolta a tutti gli operatori del settore alimentare (O.S.A) che necessitano di una certificazione attestante l'avvenuta distruzione di prodotti alimentari a seguito di deterioramento, contaminazione o interruzione della catena del freddo.

La richiesta va presentata presso la sede territorialmente competente individuabile all'interno della sezione "sedi ed orari" dei Servizi afferenti sotto riportati.

Controllo sulla qualità e sicurezza degli alimenti di origine animale
Tutela della salute attraverso il controllo degli alimenti e l'educazione degli operatori.
Ultimo aggiornamento: 07/08/2017