Patenti di guida

Chi rientra in una delle fattispecie sotto elencate deve prenotarsi presso la Commissione Medica Locale Provinciale:

  • i possessori di patenti speciali ("AS", "BS", "CS", “DS” ;
  • i possessori di patente "D" dai 60 ai 68 anni, di patente "C" dai 65 anni;
  • coloro che hanno avuto revisioni o sospensioni di patente , per guida in stato di ebbrezza alcoolica  o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti ;
  • gli assuntori di sostanze psicoattive;
  • i soggetti affetti da una delle seguenti patologie: problemi agli arti, affezioni cardiovascolari e/o respiratorie, diabete, malattie endocrine, malattie del sistema nervoso, malattie psichiche, malattie del sangue, malattie dell'apparato urogenitale.

COSA OCCORRE FARE PER RINNOVARE LA PATENTE DI GUIDA in maniera monocratica ( da parte di un singolo medico )

Occorre effettuare una visita medica presso una delle autorità sanitarie previste dall'art. 119 del Codice della Strada, con modalità e costi diversi a seconda della struttura medica e della categoria di patente da rinnovare.

Occorre portare sempre:

  • Documento di riconoscimento valido (carta d'identità, libretto pensione, ecc.)
  • Patente di guida se già in possesso (perché anche se scaduta riporta il numero che è necessario per il rinnovo)
  • Una Foto Tessera
  • Ricevuta del versamento dei diritti sanitari (presso casse Azienda USL) di € 20,40 (pat. Cat. A -B) € 26,80 (Pat. Cat. C-D-E-K)
  • Se vi sono problemi del visus, presentare attestazione dell'oculista o dell'ottico sul grado di rifrazione delle lenti.


A) In caso di  conseguimento - smarrimento – declassamento- duplicato  della patente di guida, portare anche:
-        Marca da bollo di euro 16,00

Se la visita ha esito positivo viene rilasciato un certificato medico di idoneità alla guida, che il cittadino deve presentare nel più breve tempo possibile alla MCTC. Prov.le.


B) In caso di rinnovo della patente di guida, portare anche:
-        un attestato di versamento tramite bollettino postale sul c/c 9001 (da ritirare alle poste), con importo di euro 10,20 a favore del Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti Roma
-        un attestato di versamento tramite bollettino postale sul c/c 4028 (da ritirare alle poste), con importo di € 16,00 a favore del Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti Roma.

Se la visita ha esito positivo, il medico rilascia all'interessato il certificato medico e invia telematicamente la comunicazione della conferma di validità al Ministero dei Trasporti, tale certificato è valido fino al ricevimento del duplicato della patente di guida, e comunque non oltre 60 giorni dalla data di rilascio.

Il Ministero trasmette , mediante posta assicurata a carico del destinatario e presso il proprio  domicilio , il duplicato della patente di guida. Ricevuta la stessa , la vecchia patente di guida deve essere distrutta.

In caso di mancato ricevimento entro 15 giorni del duplicato di patente o dell’avviso di mancata consegna contattare telefonicamente il n. verde 800979416. Il servizio è disponibile 24h e 7 giorni su 7.


Quando è necessario rinnovare la patente di guida ?
La patente di guida deve essere rinnovata a scadenze diverse a seconda della categoria di patente posseduta e dell'età del conducente, come indicato nel prospetto seguente:

 

Ultimo aggiornamento: 22/05/2017