Regolamentazione della Responsabilità Civile verso Terzi ed Operatori

La Regione dell’Umbria, con Delibera di Giunta Regionale n. 1775/2012 avente ad oggetto “Studio di fattibilità per la gestione unitaria del sistema assicurativo ed amministrativo dei sinistri e del contenzioso delle Aziende Sanitarie regionali-provvedimenti” ha stabilito di organizzare il servizio di gestione assicurativa dei rischi di responsabilità civile sanitaria prevedendo tre fasce per la liquidazione del danno così ripartito:

 

  • Una fascia a gestione diretta aziendale fino ad € 70.000,00 di valore stimato del sinistro, ove le aziende sanitarie regionali hanno un ruolo diretto, e la trattazione del sinistro viene effettuata direttamente dall’azienda sanitaria, che provvede autonomamente alla valutazione e alla determinazione del quantum, nel rispetto di quei criteri organizzativi ed operativi individuati dall’Azienda capofila (Azienda Ospedaliera di Perugia);

 

  • Una seconda fascia da € 70.001,00 ad € 700.000,00 di valore stimato del sinistro a gestione diretta sovraziendale, a cura dell’Azienda capofila, con costituzione di un Fondo speciale finalizzato al finanziamento del rischio;

 

  • Una terza fascia a gestione assicurativa pari o superiore ad € 700.001,00 di valore stimato del sinistro, tramite stipula di un contratto di assicurazione (a seguito di gara mediante procedura ristretta, in forma centralizzata) con la Compagnia AM TRUST EUROPE (con sede legale in Via Clerici, 14 – 20121 Milano) attraverso la Polizza n. IITOMM1600016 con decorrenza 27.10.2017 – 27.10.2020 sotto scaricabile:

 Polizza RCT/O AM TRUST
Ultimo aggiornamento: 17/11/2017