Servizio Sanitario Regionale Azienda USL Umbria n.1

Servizio Ambulatoriale Disturbi Comportamento Alimentare - Umbertide

Indirizzo: Ambulatorio Disturbi Alimentari e del Peso c/o Presidio Ospedaliero Umbertide, Via Cavour
Tel. 075 9422317   |  075 9422316
E-mail: dca.umbertide@uslumbria1.it

Responsabile: Dr.ssa Laura DALLA RAGIONE

Orari:
Lunedì     ore 09.00-18.30
Martedì    ore 09.00-18.00
Mercoledì ore 09.00-17.00
Giovedì    ore 09.00-18.30
Venerdì    ore 09.00-16.00


UN NUOVO SERVIZIO INTEGRATO

 

In considerazione della crescente diffusione dei Disturbi del Comportamento Alimentare e al fine di dare continuità alle attività di cura proposte dagli altri Servizi attivi in regione per i DCA, si è reso necessario implementare l’assistenza già rivolta alla popolazione della Usl Umbria 1 con l’attivazione presso la Palazzina DCA del Complesso Ospedaliero di Umbertide Usl Umbria 1, di un Presidio Ambulatoriale multidisciplinare integrato per i DCA.


 MODALITA’ DI ACCESSO

 

La richiesta di valutazione può essere effettuata dal paziente stesso, dai suoi familiari, dai servizi territoriali di competenza, dal medico curante o dallo specialista.

Per prenotare la prima visita di valutazione psico-nutrizionale contattare il Centro al numero 075 9422317

Per effettuare la visita è necessario presentare un’impegnativa medica con la dicitura "VISITA DI ACCESSO DCA" che poi sarà pagata e vidimata presso una cassa CUP presente al piano terra dell'Ospedale di Umbertide.

L'opportunità di accesso ai percorsi di riabilitazione psico-nutrizionale è stabilita dall'équipe a seguito della discussione in gruppo del caso clinico.

I requisiti fondamentali per la presa in carico dei pazienti sono:

  • motivazione al trattamento
  • condivisione e rispetto del contratto terapeutico
  • assenza di altre dipendenze in atto (Droga o Alcool)
  • partecipazione della famiglia al percorso riabilitativo.

Questa ultima condizione è da considerarsi indispensabile sia per il raggiungimento dei risultati attesi, sia per il loro mantenimento nel tempo.

Il trattamento può essere proposto anche nel caso in cui i pazienti non abbiano tratto giovamento da precedenti percorsi ambulatoriali o siano alla fine di un percorso residenziale. 


 ATTIVITA’ PROPOSTE

 

Le attività sono rivolte a pazienti con diagnosi di Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa, Disturbo da Alimentazione Incontrollata e Obesità, Disturbi selettivi dell’Alimentazione.

I servizi proposti hanno come obiettivo specifico quello di sostenere la persona durante il percorso di cambiamento sia psicologico e relazionale che alimentare, facilitando il loro inserimento nel contesto sociale, scolastico e lavorativo garantendo di mantenere più a lungo nel tempo i risultati raggiunti.
Per questo motivo si lavora in rete con le altre Strutture Residenziali regionali (Palazzo Francisci a Todi, Centro DAI a Città della Pieve, Nido delle Rondini a Todi), con i CSM, i SerT, i Servizi Sociali e i reparti ospedalieri, cercando di favorire la costruzione di una solida rete di cura e di sostegno per il paziente.

Il programma terapeutico proposto prevede le seguenti attività:

Prima visita multidisciplinare psicologica, nutrizionale e psichiatrica

Viene fatta dai vari specialisti una prima valutazione del paziente e di tutta la situazione nella sua interezza e complessità.
Si discute successivamente in equipe l’esito della valutazione per decidere quale percorso è più idoneo al paziente.

Terapia Individuale psicologica

Il paziente inizia un percorso individuale psicologico con lo scopo di scendere nelle profondità esistenziali e cercare di comprendere i significati e i simboli della sofferenza espressa dal sintomo alimentare. È un setting definito e privato nel quale il paziente trova il suo spazio e il suo tempo per analizzare tutte le sue difficoltà e insieme al terapeuta, trasformarle.

Terapia individuale nutrizionale

Attraverso questo momento di terapia il paziente può affrontare liberamente con il supporto e la guida dello specialista, tutte le problematiche e le tematiche legate alla nutrizione e alle fobie specifiche alimentari.
Si ha uno spazio definito per riflettere sul come riprogrammare un’alimentazione corretta e che sia adeguata allo stile di vita della persona.


One Day Treatment
Il trattamento intensivo proposto per i pazienti che presentano un Disturbo da Alimentazione Incontrollata e Obesità, si tiene una volta a settimana per un periodo di circa 2 mesi, dalle 14.00 alle 18.00.
Successivamente viene fatto un incontro di follow-up dopo 3 e 6 mesi per valutare l’esito del trattamento.
Gli incontri trattano ogni volta argomenti diversi che riguardano sia aspetti alimentari/nutrizionali sia quelli psicologici/relazionali.
Come principale obiettivo c’è quello di accrescere la consapevolezza rispetto al disturbo e alla necessità di migliorare la qualità della vita. Per questo si lavora sulla motivazione, sul concetto di cambiamento, sul problem solving, sugli stati emotivi e gli stili comunicativi.

Lavoro con i familiari individuale e di gruppo
Parte fondamentale della terapia è il lavoro con le famiglie, primo contesto di riferimento per ogni idnividuo, e si divide in terapie individuali e il gruppo dei genitori due volte al mese (aperto a tutti).
In questo specifico spazio si coinvolge una delle principali risorse della cura ai DCA e si lavora sulle dinamiche del gruppo famiglia e sulla natura e sostanza dei legami affettivi tra i diversi componenti. Spesso anche luogo di tensioni e stress, si ha come obiettivo quello di mettere in comunicazione le varie parti per cercare di creare un ambiente emotivo accogliente nel quale condividere emozioni, informazioni e vissuti.
Il servizio di Umbertide aderisce per questo motivo anche ai seminari di pedagogia genitoriali organizzati dall’equipe di formazione di palazzo Francisci.
La partecipazione agli incontri è consigliata vivamente a tutti i familiari direttamente o indirettamente coinvolti con i pazienti seguiti al servizio.

Gruppo Bambini con Alimentazione Selettiva (DAS)



Il gruppo per i bambini con Disturbo da Alimentazione Selettiva è un gruppo sperimentale proposto dal nostro Servizio per far fronte a questa patologia che si presenta prevalentemente in età evolutiva con la quale i bambini persistono nel mangiare una gamma molto ristretta di cibi anche in base al colore e alla forma.
Rispetto a questo disturbo sono quindi proposti 10 incontri di gruppo psico-educazionali in cui i bambini insieme ai propri genitori possono sperimentare un sano rapporto con i diversi alimenti, ristabilendo un nuovo legame con il cibo attraverso l’esposizione graduale, prima con alimenti di plastica fino ad arrivare ad una vera e propria manipolazione del cibo.
L'équipe terapeutica accompagna durante tutto il percorso i familiari e i bambini attraverso l'osservazione partecipata durante i laboratori e con incontri dedicati esclusivamente ai genitori
Dal 2017 è attiva anche una nuova sperimentazione rivolta a bambini di tre/quattro anni.

Ambulatorio Intensivo Integrato per Anoressia e Bulimia Nervosa
Il percorso intensivo rivolto a pazienti adolescenti con AN e BN si tiene con cadenza settimanale, dalle 13.00 alle 18.00. Il trattamento si apre con il pasto assistito e prosegue durante il pomeriggio con attività di tipo psico-educazionale e corporeo con l'obiettivo di promuovere la motivazione e la consapevolezza di Sé e della malattia.
Nello specifico i pazienti partecipano al gruppo nutrizionale in cui è possibile confrontarsi rispetto ai falsi miti alimentari oltre a costruire attivamente il processo di cambiamento; a seguire il gruppo esperienziale in cui si lavora sulla esplorazione delle risorse personali e relazionali a partire dalla condivisione del proprio vissuto. La seconda parte del pomeriggio, dopo la merenda assistita, è dedicata alle attività corporee.



L’EQUIPE TERAPEUTICA



Il Servizio ambulatoriale di Umbertide si compone di un'équipe terapeutica interdisciplinare composta da:


Dr.ssa Laura Dalla Ragione - Psichiatra, Responsabile del Servizio, Usl Umbria 1
Dr. Giovanni Antonelli - Nutrizionista, Usl Umbria 1
Dr.ssa Paola Antonelli - Neuropsichiatra Infantile, Usl Umbria 1
Dr.ssa Claudia Marchetta - Psichiatra, Usl Umbria 1
I.P. Francesca Rossetti- Infermiera Professionale, Coordinatrice del Servizio, Usl Umbria 1
Dr.ssa Ilaria Raichi – Psicologa Clinica, Psicoterapeuta, Coop. Asad
Dr.ssa Roberta Mazzoni - Dietista, Usl Umbria 1
Dr.ssa Giada Lucaroni - Educatrice, Coop. Asad
Dr.ssa Chiara De Santis - Counselor Professionista, Ass. “Mi Fido di Te”
Dr. Marco Ceci - Educatore, Coop. Asad
Dr.ssa Marta Borsellini - Riabilitatore psichiatrico, USL Umbria 1
Dr.ssa Anna Rita Petrelli - Dietista, Usl Umbria 1
Dr.ssa Cinzia Cancellieri -
Dietista, Usl Umbria 1
Dr. Alessandro Ciarrocchi -
Biologo nutrizionista
Dr.ssa Martina Peverini -
Psicologa, Numero Verde S.O.S. Disturbi Alimentari

 


SERVIZI OSPEDALIERI

SERVIZIO DAY-SERVICE OSPEDALE DI UMBERTIDE

È attivo presso l’O.C. di Umbertide un servizio di DAY SERVICE specifico per i pazienti con diagnosi di Disturbo del Comportamento alimentare e del peso, che consente di effettuare una serie di accertamenti clinici specifici per patologia.

RICOVERO O.C. UMBERTIDE

È attivo un ricovero specializzato per pazienti con Disturbi Alimentari in condizioni cliniche critiche presso i reparti di:
-Medicina Interna, Ospedale di Umbertide, primario Dr. Paris.
-Pediatria, Ospedale Città di Castello, Primario Dr. Pennoni

Il ricovero viene gestito in collaborazione dal personale dei reparti e dall’équipe del Centro DCA di Umbertide.

Ultimo aggiornamento: 24/01/2019